Vuoi collaborare con noi?

  • Se scrivi – disegni – fotografi – illustri – componi e hai bisogno di una ragione per continuare a farlo;
  • Se hai sempre desiderato pubblicare quello che produci ma alla sola idea di gestire un blog ti viene l’orticaria;
  • Se non hai mai potuto soffrire l’apatia snob e l’integralismo dei cosiddetti artisti e delle loro cricche;
  • Se ti senti un uomo / una donna normale e non un / un’ eletto / a dell’Arte e vuoi discutere di cose vere con persone normali;
  • Se bevi molto ma nessuno ti capisce;
  • Se vuoi essere criticato costruttivamente e non te ne frega nulla di apparire;
  • Se vuoi metterti alla prova in mezzo a gente che si mette alla prova;

Può essere che ci stai cercando, e che noi cerchiamo te. E se per caso o fatalità hai letto le nostre F.A.Q. e/ o il nostro Manifesto, e quanto hai visto e letto nel blog ti piace e ti senti su questa lunghezza d’onda, invia un saggio del tuo lavoro (articoli, racconti, poesie, fotografie, disegni, illustrazioni di qualsiasi tipo) a taccuinoallidrogeno@hotmail.it  taccuinoallidrogeno@gmail.com : ne parleremo!

14 comments

  1. @ilsoffiodihis

    Siamo dei geni per così poco? 😉
    Abbiamo spulciato i tuoi blog…hmmm…la cosa si fa interessante…
    Se hai voglia e ti aggrada proporci qualcosa “ad hoc” (di solito non valutiamo i blog personali ma scritti a noi direttamente interessati. Ebbene sì, pretendiamo un casino, o anche no) scrivici alla nostra mail! Noi ti attendiamo, prima o poi!

    Saluterrimi, e grazie del commento! Piace!

    i Taccuini tutti

  2. Ciao a tutti, piazzo qui la mia bottiglia di vino nero, un Primitivo delle Mandurie, che sebbene fortissimo si associa alle castagne che sicuramente qualcuno di voi vorrà togliere dal fuoco e portare in tavola.Mi piace il vostro blog, mi secca che mi chiediate l’anonimato. Io ci ho messo tanto per cercare di capire chi sono, ancora non mi è chiaro per niente, ma ho un nome e un cognome, un blog, una pagina Fb, delle opinioni e molte, moltissime domande. Quindi, siccome i padroni di casa siete voi e le regole le fate voi, dopo aver così moderatamente protestato, vi offro il vino se portate al tavolo le castagne.
    La vostra impareggiabile Nina J. Kors
    (non lo metto il mio sito, vedi mai che venga fuori che contravvengo alle vostre regole e mi lasciate da sola a bere il vino).

    1. Berremo e berremo ancora volentieri al tuo tavolo e alla tua salute. Siamo tipi compagnoni noi…come te a quanto pare. E le castagne cadono a fagiuolo. Sappiamo anche che l’anonimato è sempre un punto dolente ma crediamo pure che ciò che ognuno di noi è (che poi, cos’è?) non possa essere chiuso o racchiuso in qualche lettera o in una carta d’identità. Forse filosofico, forse utopico, forse insensato. Ma ci proviamo comunque.
      Alziamo i calici a te dunque! E grazie per il commento…

  3. Al bar siedo di mattina, in compagnia dell’unica persona cui perdono di non capirmi: la scrivente
    E bevo vino solo ai pasti: ho bisogno di sentirmi rivoluzionaria.
    Peccato questa discrasia temporale: andremmo comunque d’accordo

    P.S. Questo commento è già stato postato in luogo errato: bevuti troppi cappuccini

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...