Autore: TaccuinoallIdrogeno

Taccuino all’Idrogeno – Numero 45

Non manca nessuno o quasi in questo nuovo numero, che noi si voleva fare il botto prima dell’estate e di un po’ di meritate vacanze. E metterci in copertina un bel “no worries” ci pareva piú che azzeccato. Ci siamo, ci siamo, anche questa volta. Non preoccupatevi.

Eccoci qua, con tutta la nostra luccicanza. Buone letture e buoni lettori, ovunque voi siate.

PDF: Taccuino all’Idrogeno – Numero 45

ISSUU:

Il giorno è squinternato in sirene

 

Il giorno è squinternato in sirene

ventilatori,  finta rabbia da scrivania

e automobili sbuffanti

Le notti scivolano e ti risvegli.

Assumo il magnesio per controllare i battiti del cuore     

che vanno in disordine

E.B.

Congo

 

L’ incipienza é metodo,

E le cicatrici sul collo fanno ancora odore di Congo.

Dormi oh uomo dalla scura pelle

Ne hai il diritto.

Nessuno vive senza dormire.

Si dice che anche i morti in realtà non facciano altro che abbandonarsi al sonno. Definitivo.

Tra i pallet e le cassette di carta in equilibrio precario sulle teste dei magazzinieri

Rotolano le arance dell’Africa sul cemento levigato e consunto.

G.U.