Poesia 2

plasmati da un impasto rancido

poco elastico

ci esercitiamo a germinare anime spicciole

in semenzai di legno

e corrughiamo l’espressione

in una fluttuante intensa gravità

pronti

non del tutto

all’anàbasi

G.U.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...