#

Nudo

madido

scurrile nel pensiero e nell’agire

ad impastare la terra

per farci il pane dei poveri

 

a piangere per isteria

e per troppo senso dell’umorismo

col cuore di chi affoga in una latrina

e il singhiozzo doloroso

di chi non ha più sangue.

 

Acidi intestinali

in damigiane di vetro verde.

E ginocchia scorticate

a forza di cadere.

 

E un insensato bagliore di istinto.

animale

folle

 

e l’odore dell’aria  da un foro sulla parete.

G.U.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...