BFF – Best Friends Forever

In quel momento i due porcellini, ansanti e ancora spaventati, capirono quanto fosse importante fare le cose con impegno e corsero verso la casa del fratello maggiore.

Ora erano al sicuro, ma come liberarsi del lupo?

Il lupo, innervosito, capì che questa volta non sarebbe bastato soffiare sulla casa per aprirsi un varco. Si accanì allora sulla porta, ma questa, che aveva cardini robusti, non cedette. Il lupo, credendo di essere molto furbo, cercò di forzare la finestra con un bastone ma ad un certo punto sentì un gran trambusto:

Il porcellino più saggio  spalancò la porta e tutti i tre porcellini corsero sul prato.

“Svelto, svelto, una sorpresa” gridarono in coro. La musica partì e girandosi verso i suoi fratelli il più anziano disse: “Siete pronti?”

“Young Wolf, there’s no need to feel down

I said, young Wolf, pick yourself off the ground

I said, young Wolf, ’cause you’re in a new town

there’s no need to be unhappy

It’s fun to stay at the W.P.A.F.”

Con perfetto sincronismo i tre porcellini iniziarono a ballare e il lupo colto alla sprovvista rimase immobile a guardarli: i suoi maialini erano diventati un cowboy, un poliziotto e un indiano. Un sorriso si allargò sul suo muso spelacchiato e senza perdere altro tempo si unì al gruppetto di ballerini.

“W.P.A.F … you’ll find at the W.P.A.F.

It’s fun to stay at the W.P.A.F.

WOLF PIGS ARE FRIENDSSSSSSS.”

Fine.

R.V.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...