Silenzio

silenzio

Mi servirebbe quel silenzio che non so trovare più. Quel silenzio che sapevo creare, fin nel più piccolo suono o pensiero estraneo reso muto, nella mia testa.

Come una bolla. Come una zona neutra. Come una zona libera.

Come una stanza vuota da arredare, una spiaggia poco dopo l’alba, con il mare calmo e il sole tiepido. Come un letto appena rifatto. Un bicchiere da riempire.

Una pagina bianca e un sacchetto di parole.

Mi servirebbe quel silenzio, quel silenzio lì. Proprio quello.

Non un altro.

Come una strada di notte, quando esci mentre tutti dormono perché le gambe hanno bisogno di andare. Come quando spengi la televisione dopo un film e nessuno dice niente perché ci sono state troppe lacrime e troppe risate.

Avete presente?

Quel silenzio carico, quel silenzio perfetto.

Quello.

Come quando hai perso una cosa e ad occhi chiusi riavvolgi il nastro e poi lo fai ripartire per vederti mentre la metti chissà dove.

Quel silenzio che senti solo la sigaretta che sfrigola, il respiro e a volte il battito cardiaco. E il culo della bottiglia di birra che si appoggia sul tavolo.

Non so se ce l’avete presente.

Io sì.

E mi manca.

silenzio

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...